FTEL 28 – Consultazione delle e-fatture – opzione da esercitare entro il 31.10.2019

Da Fiscooggi, organo della Agenzia dedlle Entrate, pubblichiamo il seguente articolo che sostanzialmente dice:

“Disponibile la procedura gratuita (di Conservazione per 15 anni ndr) per visualizzare e acquisire i file delle fatture elettroniche, o i loro duplicati informatici, emesse e ricevute attraverso il Sistema di interscambio.

C’è tempo fino al prossimo 31 ottobre per gli operatori Iva e
per i consumatori finali per aderire al servizio e accedere al
proprio archivio di e-fatture trasmesse fin dal 1° gennaio.

Dopo il 31 ottobre 2019, in caso di mancata adesione, le fatture elettroniche non saranno più consultabili ed entro il 30 dicembre 2019 i file xml saranno
cancellati, in linea con le indicazioni individuate con il Garante della Privacy.”

COREL 02 Registratori di cassa e Trasmissione dei Corrispettivi – Circolare 15/E del 29.06.2019

La Circolare 15/E 2019 nella sostanza rinvia di un semestre l’obbligo di dotarsi del registratore di cassa telematico.

Cita infatti: “Resta fermo, in ogni caso, l’obbligo di rilascio al cliente dello scontrino e della ricevuta fiscale e l’obbligo di tenuta del registro dei corrispettivi di cui all’articolo 24 del d.P.R. 26 ottobre 1972, n. 633 fino alla messa in uso del registratore telematico. Resta inoltre fermo l’obbligo di liquidazione dell’IVA periodica nei termini ordinari.”

Riportiamo il link per scaricare la Circolare 15/E 2019 con nostre evidenziazioni:

Riportiamo anche l’articolo del Fiscooggi, organo dell’Agenzia delle Entrate, relativo alla nuova procedura web di invio online dei corrispettivi:

FTEL 27-3 Fatture immediate

Ricordiamo che dal 01.07.2019 le Fatture immediate vanno emesse entro 10 giorni dalla data di effettuazione dell’operazione. Inoltre nel campo 2.1.1.3 Data va indicata la data dell’operazione. SDI effettuerà il controllo tra la data di trasmissione e la predetta.

La sanzione, pur attenuata , esiste.

Riportiamo il testo della Circolare 14/E del 17.06.2019: per le fatture immediate si veda pag. 16 e successive.

FTEL 27-2 – Fatturazione differita e circolare 14/E 2019

Oggi abbiamo fatto interpello all’Agenzia delle Entrate per chiedere conferma che nella fatturazione differita é possibile indicare la data di fine mese e non la data dell’ultimo DDT.

Di seguito il documento per il quale sarà nostra cura inviarVi l’esito.

FTEL 27-1 – Circolare 14/E/2019 tutta dedicata alla fatturazione elettronica

Finalmente una Circolare che chiarisce diversi aspetti della fatturazione elettronica (FTEL) rimasti in sospeso. Riportiamo qui sotto l’indice intero e in coda il link per il download della Circolare e i commenti di Fiscooggi.it.

1 FATTURAZIONE ELETTRONICA: AMBITO OGGETTIVO E SOGGETTIVO DI
APPLICAZIONE …………………………………………………………………………….…………. 3
1.1 ECCEZIONI OGGETTIVE …………………………………………………………………….. 5
1.2 ECCEZIONI SOGGETTIVE …………………………………………………..……………… 7


2 PRESTAZIONI SANITARIE …………………………………………………..……………. 10
2.1 PRESTAZIONI SANITARIE RESE NEI CONFRONTI DELLE PERSONE FISICHE I CUI DATI SONO INVIATI AL SISTEMA TESSERA SANITARIA ……………………………………………………………………………….. 11
2.1.1 Fatturazione di prestazioni sanitarie e prestazioni di altra natura in un unico documento … 11
2.1.2 Fatturazione separata delle prestazioni sanitarie e delle prestazioni di altra natura …….. 12
2.2 PRESTAZIONI SANITARIE RESE NEI CONFRONTI DELLE PERSONE FISICHE IN RELAZIONE ALLE QUALI L’INTERESSATO HA MANIFESTATO L’OPPOSIZIONE ALL’UTILIZZO DEI DATI AI FINI DELL’ELABORAZIONE DELLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI PRECOMPILATA ………………………… 12
2.3 PRESTAZIONI SANITARIE RESE NEI CONFRONTI DELLE PERSONE FISICHE I CUI DATI NON SONO DA INVIARE AL SISTEMA TESSERA SANITARIA …………………………………………………………………………. 13


3 NOVITÀ IN TEMA DI FATTURAZIONE IN GENERALE E RIFLESSI SU QUELLA ELETTRONICA …………………………………………………………………………… 14
3.1 EMISSIONE DELLE FATTURE ……………………………………………………………. 14
3.2 ANNOTAZIONE DELLE FATTURE EMESSE ………..……………………………… 18
3.3 REGISTRAZIONE DEGLI ACQUISTI ………………………………………………….. 20
3.4 DETRAZIONE DELL’IVA …………………………………………………………………….. 21
3.5 DISPOSIZIONI DI COORDINAMENTO E ARMONIZZAZIONE IN TEMA DI FATTURA ELETTRONICA …. 22


4 SANZIONI ……………………………………………………………………………………………… 24
4.1 FATTURAZIONE ELETTRONICA ..……………………………………………………… 24
4.2 INVIO DEI DATI DELLE FATTURE (“ESTEROMETRO”) ………………….. 26


5 IMPOSTA DI BOLLO ……………………………………………………………………………… 29
6 INVERSIONE CONTABILE ED AUTOFATTURE ……………………………………. 34
6.1 AUTOFATTURE VERE E PROPRIE ………………………………………………………. 34
6.2 INVERSIONE CONTABILE …………………………….……………………………………. 35
6.3 DEPOSITI IVA ……………………………………………………………………………………… 37
6.4 COMPILAZIONE DEI DOCUMENTI ………….………………………………………… 39
7 FATTURAZIONE IN NOME E PER CONTO ……………………………………………. 41
8 CONSERVAZIONE E CONSULTAZIONE DELLE FATTURE ELETTRONICHE ………. 43


9 FAQ …..………………………………………………………………………………………………….. 46

FTEL26 Conservazione degli xml – le nuove regole

L’Agenzia delle Entrate, in risposta alle osservazioni del Garante della Privacy, ha introdotto una variante alla Conservazione per quindici anni gratuita presso i propri server. L’informativa allegata é stata adeguata al rispetto delle norme della Privacy dettate dal Regolamento UE 679/2016 GDPR.

Riportiamo i termini di adesione: “Slitta dal 31 maggio al 1° luglio 2019 la data dalla quale operatori Iva (e loro intermediari) e consumatori finali potranno aderire al servizio di consultazione e acquisizione delle fatture elettroniche o dei relativi duplicati informatici. Più tempo anche per l’adesione al servizio che potrà essere effettuata fino al 31 ottobre 2019 e non più entro il prossimo 2 settembre”.

Le modifiche sono evidenziate con nostre note a pagina 5.

COREL 01 – Memorizzazione e invio telematico dei corrispettivi

Sono in fase di pubblicazione le ipotesi di esonero all’invio telematico del Corrispettivi all’Agenzia delle Entrate.

In questa prima definizione non scatta l’obbligo per le: cessioni di tabacchi, giornali, prodotti agricoli e quelle effettuate su mezzi di trasporto
in viaggi internazionali.

Si rimanda all’articolo completo di rimandi alle leggi:

fiscooggi Memorizzazione e invio Corrispettivi z0520

FTEL 25 – Consultazione online delle fatture elettroniche – Conservazione – GDPR

L’ Agenzia delle Entrate ha pubblicato il 29.04.2019 il seguente articolo che proroga i termini per aderire alla Conservazione completa dei dati fiscali della fattura elettronica FTEL (vedasi c. Allegato C ultimo capoverso):

agen FTEL consultazione online z0430

In sintesi se l’ Azienda vuole utilizzare il servizio gratuito di Conservazione dell’Agenzia delle Entrate per 15 anni lo può fare con 2 semplici click nella pagina richiamabile dalla pagina Fatture e Corrispettivi in alto a destra:

FTEL 20 navigare-sul-sito-entratel

Ricordiamo che la Conservazione é un obbligo dell’Azienda e che usufruire del servizio gratuito dell’Agenzia delle Entrate per 15 anni é già una prima copia; altre copie, da tenere in edifici diversi e lontani dal server, si possono fare tramite memorizzazione su disco ottico DVD non riscrivibile(consigliata una copia ogni 3 mesi) e/o su cloud.

Si veda anche il nostro precedente articolo:

FTEL 16 Conservazione sostitutiva gratuita per 15 anni

______________ Approfondimenti __________________

Dal momento che l’articolo fa riferimento ad un Provvedimento del 21.12.2018 che recepiva le correzioni sollevate dal Garante della Privacy per ottemperare al GDPR modificando a sua volta il Provvedimento del 30.04.2019, per chi voglia approfondire, riportiamo anche i seguenti documenti:

a. il Provvedimento del 29.04.2019 originale con nostre annotazioni

agen FTEL consultazione online Prot. n. 107524 z0430 nt

 

b. l’Allegato B – contenente con le specifiche di quali campi non sono memorizzati senza adesione; ad esempio non sono memorizzate le informazioni relative ai pagamenti

agen FTEL consultazione online MEMORIZZAZIONE All B z0430

 

c. l’allegato C che é una lettera semplice nella formulazione, per l’utente finale sia esso soggetto IVA che consumatore finale con  nostre annotazioni

agen FTEL consultazione online MEMORIZZAZIONE All C z0430 nt

 

 

 

 

FTEL 24 – Pagamento imposta di bollo nel sito ENTRATEL entro il 23.04.2019

Nel sito ENTRATEL, nella sezione Fatture e Corrispettivi, é presente una nuova funzione per il pagamento della imposta di bollo sulle fatture emesse senza IVA con importo superiore 77,47 EUR. riportiamo il link all’articolo del sito Fiscooggi:

Fiscooggi bollo – a z0412

e il link ai codici tributo da utilizzare:

fiscooggi.it Bollo – codici tributo z0412