FTEL Prorogata la scadenza della Conservazione delle Fatture Elettroniche al 10.06.2021 – 2

Questa proroga é una ulteriore possibilità per gestire in casa la Conservazione obbligatoria delle fatture elettroniche emesse e ricevute nel 2019. Gestire in casa significa non consegnare i dati aziendali a terzi!

La Conservazione a norma necessita delle marche temporali da applicare sui files zippati in modo particolare. Le marche temporali si acquistano da alcuni fornitori certificati (Poste Italiane, ecc) tramite il loro portale, con carta di credito e di prassi ci vogliono uno/due giorni affinché siano attive.

La nostra procedura prevede che la Conservazione avvenga a partire dal download massivo dal sito Entratel/Fisconline per il quale, visto che si possono al massimo richiedere 3 download di trimestre completo al giorno, servono 3 giorni in totale (4 trimestri per le fatture attive e 4 trimestri per quelle passive.

Pertanto, qualora ci fosse l’intenzione di fare la Conservazione in casa, é necessario attivarsi almeno una quindicina di giorni prima della scadenza.

Link a articoli precedenti:

FTEL Prorogata la scadenza della Conservazione delle Fatture Elettroniche al 10.06.2021 – SIAC Informatica – Gestionali e Contabilità

FTEL Prorogata la scadenza della Conservazione delle Fatture Elettroniche al 10.06.2021

Come riportato nel comunicato del MEF Ministero di Economia e Finanza allegato, il termine per la Conservazione delle fatture elettroniche é stato ulteriormente prorogato di 3 mesi.

Ricordiamo che la Conservazione é un obbligo dell’Azienda, che può farlo tramite l’opzione gratuita nel sito Entratel (15 anni gratis, da confermare ogni 3 anni) e anche in house (con mezzi propri esempio su propri Personal Computer, dischi ottici WORM non riscrivibili, chiavette USB, cloud).

Ben venga questa proroga perché é un obbligo che é sfuggito a diverse aziende.

Il nostro software propone anche il modulo ADRI Riconciliazione, propedeutico alla Conservazione, che effettua il confronto automatico tra le fatture elettroniche contenute in Entratel e quelle presenti in Contabilità.

A questo scopo si veda il precedente articolo dal quale é possibile scaricare i Tutorial M06 e M07:

FTEL 32quinquies – Proroga al 20.12.2019 per l’Adesione al Servizio di Consultazione e Acquisizione

L’Agenzia delle Entrate ha prorogato al 20.12.2019 il termine ultimo per aderire al nuovo Servizio di Consultazione e Acquisizione delle e-fatture.

Riportiamo l’articolo precedente:

FTEL 32quater – fra 6 giorni, il 31.10.2019, scade l’opzione per aderire al Servizio di Consultazione e Acquisizione delle e-fatture

Scusate se ripetiamo l’articolo FTEL32 per la quarta volta ma é molto molto importante che l’Azienda abbia sul sito Entratel le e-fatture xml complete delle righe o corpo. Promettiamo che non ci ripeteremo più perché confidiamo nel carattere di autonomia e indipendenza che ciascuna azienda possiede.

Dal 01.11.2019 se l’Azienda non opta per il nuovo Servizio di Consultazione e Acquisizione si vedrà tranciate i files xml delle proprie e-fatture del corpo o righe del dettaglio delle merci e servizi fatturati.

Questo IMPEDIRA’ di usufruire del servizio di Conservazione GRATUITA PER 15 ANNI degli xml delle e-fatture presso il sito dell’Entratel dell’Agenzia delle Entrate.

Inoltre solo servizi di conservazione da privati (ad esempio Zucchetti, Agyo, Infocert) saranno in possesso dei file xml completi del corpo della fattura e dipenderete quindi da un solo fornitore. A PAGAMENTO E PER 10 ANNI!

Riportiamo di seguito l’articolo iniziale:

FTEL 32ter – Scade l’opzione per il Servizio di Consultazione e Acquisizione delle e-fatture

Scusate se ripetiamo l’articolo FTEL32 per la terza volta ma é molto molto importante che l’Azienda abbia sul sito Entratel le e-fatture xml complete delle righe o corpo.

Dal 01.11.2019 se l’Azienda non opta per il nuovo Servizio di Consultazione e Acquisizione si vedrà tranciate le proprie e-fatture del corpo o righe del dettaglio delle merci e servizi fatturati.

Questo impedirà di usufruire del servizio di Conservazione GRATUITA PER 15 ANNI presso il sito dell’Entratel dell’Agenzia delle Entrate.

Inoltre solo servizi di conservazione da privati (ad esempio Zucchetti, Agyo, Infocert) saranno in possesso dei file xml completi del corpo della fattura e dipenderete quindi da un solo fornitore. A PAGAMENTO E PER 10 ANNI!

Riportiamo di seguito l’articolo precedente:

FTEL 32bis – Scade il 31.10.2019 l’opzione per il Servizio di Consultazione e Acquisizione delle e-fatture

Scusate se ripetiamo l’articolo precedente ma é molto molto importante che l’Azienda abbia sul sito Entratel la fatture xml complete delle righe o corpo.

Dal 01.11.2019 se l’Azienda non opta per il nuovo Servizio di Consultazione e Acquisizione si vedrà tranciate le proprie e-fatture del corpo il corpo o righe del dettaglio delle merci e servizi fatturati. Questo impedirà di usufruire del servizio di Conservazione gratuita per 15 anni presso il sito dell’Entratel dell’Agenzia delle Entrate. Riportiamo di seguito l’articolo precedente:

FTEL 32 Scade il 31.10.2019 l’opzione per il Servizio di Consultazione e Acquisizione delle e-fatture

Riportiamo l’avviso del sito Fiscooggi.it della Agenzia delle Entrate relativo al nuovo servizio. Ricordiamo che l’opzione per aderire al nuovo Servizio di Consultazione e Acquisizione, voluto dal Garante per la privacy espressamente per le fatture di prestazioni di tipo personale (sanitarie, ecc), scade il 31.10.2019.

Non aderire all’opzione significa non avere più la possibilità di scaricare da Entratel, il corpo o righe delle fatture ma solo le testate (cedente, cessionario, totale imponibile e totale imposta). Per cui, se non avete ancora aderito al servizio di Conservazione delle e-fatture, messo a disposizione per 15 anni dall’Agenzia delle Entrate in modo gratuito, si corre il rischio di non poterle conservare in modo gratuito e, ripetiamo, per 15 anni.

Si veda anche i precedenti articoli FTEL 29 e FTEL 31